Obbligo gomme invernali 2019-2020: cosa dice il Codice della strada

 

Il ministero dichiara che, tra il 15 novembre 2019 e il 15 aprile 2020, i veicoli devono “essere muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e ghiaccio.” 

Durante che periodo è attivo l’obbligo, dove e per chi?

Il 15 novembre 2019 scatterà l’obbligo di avere montati sul proprio veicolo gli pneumatici invernali; l’obbligo sarà attivo fino al 15 aprile 2020. 

Il codice della Strada impone l’obbligo a livello nazionale, anche se gli enti che gestiscono strade e autostrade possono emettere ordinanze specifiche.

L’obbligo scatta per tutti i veicolo a quattro ruote, incluse auto, tir e mezzi pesanti. 

 

Quando mettere le gomme invernali e come riconoscerle?

Il Ministero dei Trasporti prevede una deroga che permette di installare gli pneumatici invernali da un mese prima dell’entrata in vigore dell’obbligo, cioè dal 15 ottobre, e di disinstallarli entro un mese dopo la fine dell’obbligo, cioè entro il 15 maggio.

Gli pneumatici invernali sono quelli che presentano la sigla “M+S”, che significa “Mud + Snow”, “fango e neve”, spesso affiancata da un fiocco di neve. 

In alternativa, le gomme 4 stagioni, dette All Season, possono essere un valido compromesso.

Perchè bisogna installare gli pneumatici invernali?

È necessario installare gli pneumatici invernali non solo per evitare le sanzioni pecuniarie previste dalla legge, ma anche per guidare nella massima sicurezza.

Gli pneumatici invernali infatti garantiscono una maggiore stabilità del veicolo anche su strade innevate o ghiacciate. 

La vettura infatti, grazie alle gomme invernali, ha una maggiore tenuta di strada e gli spazi di frenata diminuiscono.